Contatta la geom. Serra per ottenere, gratuitamente, l'analisi dei consumi e del tuo immobile in pochi giorni.

Contatta la geom. Serra per ottenere, gratuitamente, l'analisi dei consumi e del tuo immobile in pochi giorni.-Sei sul sito giusto!

Contatta la geom. Serra per ottenere, gratuitamente, l'analisi dei consumi e del tuo immobile in pochi giorni.-Sei sul sito giusto!

Sei sul sito giusto!

         


BENVENUTI NEL POSTO IDEALE!
lampada_led
La fornitura di energia migliore e i bonus per efficientare la vostra casa, il vostro appartamento, la vostra azienda.

sole-animato
Da qui si può accedere gratuitamente alle INFORMAZIONI su:
sole-animatoQUI sono reperibili i link utili per chi è già cliente Pef Power.

sole-animatoA questo link le UTILITA' per collaboratrici e collaboratori.
Andare sul sicuro, con un fornitore serio e una persona dedicata.
EFFICIENTARE
COME, QUANDO, PERCHE'


 
RISTRUTTURARE GRATIS?
COME OTTENERE INFORMAZIONI E SICUREZZE?
TORNA ALLA LAMPADINA!
CAMBIARE FORNITORE, SCEGLIENDO BENE, CONVIENE!
Una consulenza, gratuita, con la Geom. Serra farà la differenza.
Energia Pulita e ConvenientePrendi Pef Power e comincia il risparmio
Il mercato libero conviene?

Il mercato libero c'e' da molti anni, ormai. Ma non sono mai state fornite informazioni precise, al pubblico. Tanto che, per un lungo periodo, persino alcune associazioni di consumatori vi si sono scagliate contro.
Sbagliando sonoramente, forse per partito preso, perche' nel marasma di comportamenti poco trasparenti che alcune societa' fornitrici del servizio energetico hanno realmente messo in atto (venendo periodicamente sanzionate, addirittura), la sana concorrenza e l'aumento di energia green immessa nella rete nazionale hanno contribuito a far diminuire il costo delle bollette a chi, scegliendo bene, e' passato a fornitori nel libero mercato elettrico ed energetico.


TORNA SU

Quando sara' la fine della maggior tutela?
Si e' sentito parlare un po' di piu' della fine della "maggior tutela", invece. Ma, purtroppo anche in questo caso, si sono udite e lette le peggio cose; e il suo termine e' stato posticipato piu' e piu' volte. Dal 1999 al gennaio 2022! Cose inesatte, perche' vale quanto affermato sopra: con il passaggio al libero mercato (via dalla cosiddetta maggior tutela) molte famiglie e aziende HANNO RISPARMIATO migliorando anche il servizio.

TORNA SU

Quanto si puo' risparmiare, passando a un buon fornitore nel mercato libero?
A causa della cattiva informazione piu' o meno colpevole, in troppi hanno continuato a spendere piu' di quel che potevano risparmiare.
Forse, per una famiglia media, non saranno stati molti soldi quelli spesi in più, forse 100€ all'anno non valgono l'impegno di informarsi bene.
Tuttavia, dal 2003 al 2020, considerando solo quei 100€/anno significa che ogni famiglia italiana media che NON E' PASSATA AL LIBERO MERCATO scegliendo con criterio, ha letteralmente buttato via 1.700€.
1.700€ cacciati via, per non aver scelto oculatamente il giusto fornitore nel mercato libero, convinte che non fosse possibile. 

Ma ora e' possibile rimediare, subito. Perche' e' realmente possibile spendere meno, e consumare meglio, nel mercato libero.
Quello che rimane il passaggio piu' difficile e' interpretare i dati contenuti nelle bollette: questo e' in tutto e per tutto un mestiere.
Per avere una corretta interpretazione dei dati contenuti in bolletta, bisogna far intervenire chi lo sa fare per mestiere e che lo fa a favore delle esigenze di ciascun cliente.
Una persona, non un (fastidioso) call center.
Non un "agente" mandato per strada a raccontare menzogne, pur di catturare un cliente.
Ma, l'analisi dei consumi, e' necessaria per capire se ci siano cambiamenti e interventi possibili, per migliorare la propria spesa e i propri consumi. Per passare al fornitore giusto, con la disponibilità della geom. Serra, è sufficiente cliccare qui e seguire le semplici istruzioni!

TORNA SU

"Quindi, mi serve un professionista: come capire di chi ci si puo' fidare?" 

Silvia Serra, geometra abilitata, si occupa di pre analisi energetica ed è disponibile per supportarvi nel passaggio alla fornitura di luce e gas green, per cominciare. 
E, in prospettiva, per ipotizzare le ristrutturazioni energetiche coperte da incentivi statali e dal superbonus 110.
Come giornalista specializzata, divulga tematiche inerenti all'energia, alla green economy e all'edilizia sostenibile. 
Dal 2010 svolge la propria consulenza con i clienti, accompagnandoli nell'importante percorso di scelta di una fornitura conveniente ed etica e degli interventi migliori per le proprie esigenze di efficientamento, di energia green, di risparmio etico.
Con Aziende leader nella gestione dell'energia, nella tecnologia made in Italy, e nella cura del cliente. Per quanto, effettivamente, il mercato libero dell'energia, in Italia, e' stato screditato da molti comportamenti scorretti e poco trasparenti, attuati dalle grandi multiutility come dalle piu' piccole (quasi 600 gli operatori disponibili).
Le prime, forti del potere accumulato in un lungo tempo di esercizio; le seconde, improvvisate in un mercato complesso e poco descritto dalla comunicazione istituzionale. In entrambi i casi complici leggi e normative non del tutto trasparenti e chiare.
Ed e' questo il motivo per il quale, ogni anno, vengono comminate sanzioni molto pesanti per via di trasgressioni, atteggiamenti non trasparenti, e spesso persino aggressivi verso gli utenti!

Per quanto le informazioni, da parte dello Stato, non siano state veicolate sufficientemente e dettagliatamente.
Per quanto i maledetti call center continuino ad aggirare le norme della privacy, telefonando inopportunamente e, sovente, attuando vere e proprie truffe (per le quali, grazie alle segnalazioni effettuate alle autorita', vengono poi sanzionati. Ma cio' non li ferma, purtroppo).

Pef Power rappresenta un'oasi di tranquillita' e sicurezza. Poter parlare con la specialista, che per legge e contratto, ed etica professionale, svolge un servizio gratuito di interpretazione dati, di analisi tecnico normativa, e che non vi costa nulla dandovi la prospettiva di risparmiare, e' un aiuto e una realta' alla quale Silvia Serra vi fa accedere. 
Ecco perche' dovreste proprio metterla alla prova!

 

TORNA SU

Perche' cambiare fornitore di energia elettrica e di gas e' vantaggioso?

Pef Power e' la societa' costituita da Pef S.p.A. anche per dare risposte sicure.
Applica il prezzo all'ingrosso, fornisce esclusivamente energia da fonti rinnovabili, certificata di produzione.
Permette, sempre in rispetto della propria mission ambientale, di avere subito una macchina per l'acqua domestica e dire per sempre addio alle bottiglie.
Ma, soprattutto, garantisce la consulenza gratuita di una professionista, la geom.Serra, che puo' analizzare le vostre esigenze energetiche, illustrandovi le cinque possibilita' riservate ai clienti per non pagare le bollette.
Consulente che rimane disponibile per analizzare le vostre esigenze energetiche. Per farvi conoscere con quali mezzi potete sfruttare i bonus e gli sconti Statali.
Che puo', come detto, mettervi in contatto - in una volta sola - con tutti i professionisti che occorrono per realizzare l'intervento giusto per voi, interloquendo con un unico soggetto.

Contratti chiari, condizioni sicure, garanzie estese, chiavi in mano e quindi senza pensieri.

TORNA SU

Come faccio a passare a Pef Power per la mia fornitura di luce e gas?

Passare a Pef Power e' il primo, semplice, passo.
Nessun rischio, solo convenienza.
Senza investire denaro, vi assicurate una fornitura eccellente, rispettosa dell'ambiente al 100%, che vi permette di tagliare la bolletta e che, se poi decidete di efficientare avrete anche un ulteriore sconto nella bolletta energetica, per 5 anni.
Non ha senso rinviare: prendete subito l'energia da Pef Power, online, da qui.
Preparate Foto fronte retro del documento di identita' dell'intestatario del contatore (della fornitura/bolletta), foto del tesserino sanitario/codice fiscalebolletta recente alla mano da cui trarre il codice di POD e PDR, i consumi medi annui. Infine, il codice IBAN per l'addebito mensile.
Passare comodamente e in autonomia, a Pef Power e' semplice!
Cosi' come semplice e' contattare la geom. Serra per chiedere informazioni ulteriori ed eventuale supporto alle procedure online.
Telefonata, o messaggio, al tre sette zero 306 70 19.

Se vi occorrono ulteriori info, se volete attivare subito anche la consulenza gratuita per conoscere quali moderni sistemi, quali contributi statali, bonus, superbonus puoi sfruttare subito anche questa chance: contatta la Geom. Serra o lasciale un messaggio al tre sette zero 306 70 19.


TORNA SU
 
 
Efficientamento con sconto 50% e 65%

Energia pulita per la tua casa

Quanti sconti, quanti bonus e incentivi ci sono?

Ce ne sono attivi e gia' sfruttati, da tempo!
Cosi' come sono gia' migliaia le famiglie italiane che hanno beneficiato di sconti, incentivi o sgravi fiscali previsti per chi effettua interventi di efficientamento energetico. Dagli incentivi al fotovoltaico (divenuti poi sgravio fiscale) al conto termico. Interventi che hanno permesso di eliminare completamente la spesa e l'inquinamento derivante dall'uso della combustione del gas per il riscaldamento. Per esempio.
Di tutte queste famiglie italiane gia' proiettate nel futuro e previdenti, perche' hanno messo al sicuro il valore dei propri immobili, molte hanno avuto la mia azienda al proprio fianco. Un unico interlocutore, interventi certificati, tecnologia di livello e pratiche per gli sconti/sgravi corrette, "chiavi in mano" cioe' senza pensieri.

Torna su

Perche' esistono questi incentivi?

Gli eco incentivi esistono perche', sin dal 1997 con il Protocollo di Kyoto, e' stato universalmente chiaro che cio' che veniva da decenni sostenuto da scienziati e studiosi del clima, era vero: l'inquinamento stava rovinosamente distruggendo il NOSTRO pianeta.
E che era indispensabile, per la sopravvivenza di tutti, ridurre le emissioni di CO2 e la combustione di prodotti fossili per la produzione di energia.

C'e' voluto tempo, troppo tempo, per arrivare a una conversione. Ed e' proprio grazie agli incentivi che si e' cominciato a vedere qualche risultato tangibile.
Per questo motivo l'Unione Europea stanzia fondi importanti, affinche' gli Stati membri si impegnino concretamente nell'indurre i propri cittadini a inquinare meno, a usare energia pulita, ad avere comportamenti sostenibili. Ecco, quindi, il perche' di aiuti economici a chi riduce le emissioni di CO2 in atmosfera (fondamentalmente eliminando la combustione di gas per riscaldare, ma anche utilizzando tecnologia moderna per riscaldare la casa e l'acqua calda sanitaria) cominciando dalla propria casa. Riuscite a immaginare cosa accadrebbe, se tutti avessero case che, anziche' bruciare gas e denaro (tanti entrambi) avessero impianti efficienti e funzionanti con energie rinnovabili? Immaginate se, incolonnati in tangenziale, non ci fosse che il rumore del vento, e d'estate si potesse stare col finestrino aperto senza rischiare di soffocare?

Torna su

Ho gia' usufruito di bonus statali per alcuni interventi, posso avere accesso al superbonus del 110%?

Dipende. Proprio per questo e' necessario presentare il proprio caso specifico alla geometra Serra: alcuni interventi non sono ostativi, altri potrebbero esserlo per il 110% ma non per lo sconto del 65%.
E' sempre disponibile, per ciascun tipo di bonus, ottenere lo sconto in fattura si' da poter evitare l'attesa degli anni fiscali per scontare la spesa (e risolvendo il problema, presente per molte famiglie, in particolare pensiamo ai pensionati che hanno davvero poca capienza fiscale!).

Torna su

Perche' non ne ho mai sentito parlare prima, degli ecoincentivi?

In questi anni sono poche le aziende che hanno lavorato organicamente e sistematicamente, fornendo alla propria clientela le migliori soluzioni tecnologiche, con le pratiche giuste per ottenere gli sconti statali. Un ritardo fisiologico quanto miope, delle categorie coinvolte nei processi edificatori.
Nessuna campagna di comunicazione istituzionale, e' stata attuata, per informare e formare cittadini e associazioni coinvolte nella tutela dei cittadini.
Molti edili non hanno voluto cambiare sistema, per timori, scarsi aggiornamenti e abitudine. Molti progettisti, per gli stessi motivo, non hanno voluto recepire i cambiamenti che portavano, inesorabilmente, all'eliminazione dei sistemi a combustione fossile e l'utilizzo delle pompe di calore. Per esempio.
Torna su


Datemi un motivo, su tutti, per affidarmi alla geom. Serra.

Silvia Serra, e le aziende per le quali svolge consulenza, ha sempre lavorato in questa direzione
Proprio per questo ha accumulato un'esperienza concreta, per poter intervenire con successo in tutte le situazioni che riguardano la molteplicita' delle tipologie di alloggi ed edifici.
Proprio per questo tratta e assiste tutte le richieste, incluse quelle di chi non puo' accedere allo sconto del 110% per ristrutturare energeticamente la propria casa (per motivi tecnici o normativi, puo' capitare di non avere i requisiti richiesti dallo Stato e dall'Agenzia delle Entrate).
A questi soggetti e' quasi sempre possibile, con l'assistenza opportuna, progettare un considerevole taglio delle bollette sfruttando le pompe di calore con il bonus, ancora valido, del 65% di sgravio fiscale. Oppure installando il fotovoltaico con il 50% di sconto fiscale.

Ecco perché conviene contattare la geom. Serra: dal 2010 permette di realizzare proprio interventi di questo tipo. Esperienza, casistica, garanzie.
Tutto chiavi in mano, ovvero SENZA PENSIERI. Non dovete neppure andare in banca per trattare la cessione, se non avete tempo per farlo.
Contattatela, senza obblighi, online o lasciando un messaggio al tre sette zero 306 70 19.


Torna su

 
 

Ecobonus 110%

In cosa consiste il superbonus 110%?

Tutti ne parlano, tanti ne vorrebbero approfittare: come scegliere?
Fotovoltaico? Solare termico? Pompe di calore? Infissi basso emissivi? Efficientamento?

Come già  accennato, l'esperienza decennale proprio in questo settore specifico, l'attenzione alle normative, allo sviluppo del cosiddetto new green deal, mette in prima fila il servizio professionale della geometra e la sua mediazione per mettervi nelle mani dell'azienda giusta.

In grado di assicurare un intervento a regola d'arte, come richiesto dalla legge e assicurare ai clienti la detrazione fiscale del 110% o la cessione del credito o addirittura lo sconto in fattura.

In sintesi, chi dispone dei requisiti, puo' ristrutturare energeticamente il proprio immobile, senza spendere denaro. Questo e' il senso di quel 110% che ha tanto insospettito gli italiani.
Avvezzi, purtroppo, a non essere sempre tutelati da faccende economiche complicate.

Torna su

E' realmente complicato, eseguire i lavori necessari e sfruttare il 110% del superbonus?

Lo e' per chi non e' specializzato in questi interventi.

E' complicato, per esempio, per l'artigiano che vuole prendere una fetta di mercato e si ricicla come efficientatore. In questo caso, e' anche pericoloso per il cliente.
Perche' un'esecuzione non a regola d'arte, un documento mancante, un requisito non rispettato, un solo passaggio di tutta la filiera rigorosa, portano non solo a non poter avere il rimborso dei soldi spesi, ma implicano anche sanzioni penali, per il cliente.


SE CI FOSSE la concreta e sicura possibilità di incaricare UNA SOLA AZIENDA per ottenere tutti i lavori necessari per efficientare, beneficiando del 110%, LE INTERESSEREBBE?

Mi contatti subito, per avere informazioni, perché sono mediatrice tecnico commerciale per un'azienda che, da dieci anni, svolge proprio questo lavoro: far efficientare ottenendo sicuramente bonus e incentivi.
Una rutine che garantisce il servizio, dall'inizio alla fine: chiavi in mano.


Torna su


Cosa si intende per chiavi in mano?

Il servizio chiavi in mano, specificamente per gli interventi di efficientamento con godimento dei bonus statali, significa che il cliente firma un unico contratto, dettagliato e trasparente, per pratica tecnicapratiche burocratiche e fiscali necessarie per lo sconto fiscale/la cessione del credito.
Oltre a impianti tecnologici certificati, che verranno installati a regola d'arte, con collaudi e garanzie.


TORNA SU


- Gratis: usa 
usa la consulenza gratuita, subito!

Si dice che "quel che viene offerto gratis non è mai prezioso"...

Eppure, la consulenza della geom. Serra che e' davvero il primo, essenziale, passaggio per poter comprendere quali margini d'azione avete per migliorare le spese energetiche, il valore della vostra casa, non vi costa nulla, e' gratis.
Perche', in questo caso, e' davvero gratis?
Innanzitutto perche' la geom. Serra non deve vendervi nulla: ha a disposizione un panel di interventi tecnici, tecnologici, normativi attraverso l'Azienda nazionale per la quale svolge attività di mediazione tecnico commerciale, e puo' permettersi di segnalarvi solo gli interventi più vantaggiosi per le vostre esigenze.

Potete, dovete, contattare la geom. Serra per chiedere informazioni, per avviare un discorso più concreto di pre analisi, e infine potete con lei definire il contratto per lo studio di fattibilità, che vi permette di conoscere precisamente la situazione del vostro immobile.

Si tratta del percorso richiesto a TUTTI I CITTADINI ITALIANI e necessario per gli enti che dovranno riconoscere ed erogare il contributo a chiunque voglia usufruirne.
La verifica dell'esistenza in essere dei requisiti indispensabili dovra' essere fatta, in ogni caso.
Non tutti gli studi tecnici sono attrezzati, per questo. Con la geom. Serra avete tutta la filiera sotto controllo.
La documentazione risultante dallo studio di fattibilita' e' inoltre indispensabile perche' si possa anche solo avviare il discorso di finanziamento con gli istituti di credito.

A ulteriore garanzia, nel caso lo studio (il cui costo DETRAIBILE e incluso nel 110%, pari a 1.900€ IVA inclusa) dovesse evidenziare elementi ostativi al 110%, SARA' COMPLETAMENTE RIMBORSATO, nonostante il lavoro svolto dai tecnici.

Ecco perché non approfittare della consulenza di Silvia Serra sarebbe davvero un grandissimo spreco!


TORNA SU


In COSA CONSISTE LA CONSULENZA GRATUITA?

Contattando la geom. Serra scoprirete molte cose importanti. La prima chiacchierata telefonica servira' per fissare l'appuntamento vero e proprio, telefonico o in video conferenza. Potrete già chiedere quello che vorreste realizzare: risparmio (bollette troppo salate, ormai? Casa fredda d'inverno e calda d'estate? Infissi vecchi? ...).
Il secondo appuntamento telefonico servirà  per fornire elementi più dettagliati alla consulente.
Vi saranno poste domande, e potrà  disegnare virtualmente ciò che vi spetta, ciò che potete realizzare da subito, senza spendere un centesimo e ciò che potete realizzare con i bonus statali.
Sulla base delle informazioni che le fornirete potrà  darvi le indicazioni per permettervi di prendere decisioni concrete.
Sia per decidere di passare a Pef Power, che di effettuare lo Studio di Fattibilità per efficientare con lo sconto in fattura, la cessione del credito o lo sgravio fiscale del 110% concesso dallo Stato.

Non vi sono chiari propri questi passaggi? Prima di qualsiasi atto, contratto, pagamento (lo studio di fattibilità, per esempio, ha un prezzo eccezionalmente conveniente, pur essendo necessario per provvedere a tutti i calcoli termici, per le visure, i certificati energetici, la conformità  ecc. che sono proprio quelli che possono dirvi SI' o NO allo sconto del 110%!) vi saranno spiegati chiaramente.

Contattando la geom. Serra scoprirete molte cose importanti. 

Per il primo contatto con la geom. Serra, usate questo veloce form online.

TORNA SU

Cosa s'intende per preanalisi?

Prima di prendere decisioni, occorre conoscere il problema!

Come accennato nel paragrafo precedente, ci sono dati che riguardano esclusivamente voi: come consumate ovvero come vivete nella vostra casa.
Il tipo di casa, l'epoca di costruzione, le caratteristiche architettoniche, la posizione, l'esposizione ecc. sono tutte fonti di dati che, messe insieme da chi del mestiere, non solo vi dicono come potete migliorare i vostri consumi, come ridurli, come potenziarli, ma anche e soprattutto a quali tipi di bonus statali potete accedere, facendo cosa, in quanto tempo e con quali benefici.

Questo è ciò che, gratuitamente, vi viene offerto.


TORNA SU


Perche' lo studio di fattibilita'

Più di un incentivo, situazioni differenti.

Abbiamo già accennato al fatto che esistono incentivi per efficientare, per ridurre le emissioni di CO2, per rispettare l'ambiente. 
Si tratta di sconti fiscali (detrazioni direttamente dalle tesse che ciascuno di noi paga annualmente) in diverse percentuali.
La straordinaria opportunità del 110% sta dando nuova vivacità al 50% e al 65%, perché in passato nessuno ne ha mai parlato istituzionalmente, mentre quello del 110% (spendi 100 e lo Stato ti restituisce 110!) è talmente strepitoso, che ne hanno cominciato a parlare in tanti.
Per avere chiarimenti importanti, e' ideale contattare la geom. Serra.


TORNA SU
 

 
 UTILITA' - GIA' CLIENTI PEF POWER 

- bollette luce e gas primo accesso e successivi con codice cliente
- richiedi l'acqua da bere in bolletta
- Prenota il tuo studio di fattibilità


TORNA SU


 
 UTILITA' - PER COLLABORATORI E COLLABORATRICI

- area riservata (entri con user e pass che ti ho consegnato)
- iscriviti/iscrivi a evento online
-
gestionale (entri con user e pass diversi da quelli dell'area riservata)

TORNA SU