pexels-photo-2068975.jpeg

La bolletta di settembre è scoppiata

Per chi ha una fornitura fuori controllo.

Notizie nefaste, allarmismo, 54° posto nella classifica della libertà di stampa, filiera energetica incomprensibile ai più, non se ne esce. E così, anche quando parlo con potenziali clienti, quel che leggo nel loro sguardo è smarrimento, diffidenza e rassegnazione.

Non sono una venditrice, sono una tecnica. Offro risposte e soluzioni. Ma non sono brava a farvi sognare 🙂

Ecco qui che, per venirvi incontro, passo ai fatti e vi mostro una bolletta delle mie: mese di SETTEMBRE 2022.

Consumi: 27 KWh in F1, 55 KWh in F2 e 66 KWh in F3, energia reattiva 16 KWh, tot. fatturati 164 KWh.
Sconti praticati: 21,50€ e costo €/KWh= 0,66.

Che è un prezzo spaventoso, ma che non è imputabile al mio fornitore, quanto alla situazione del mercato energetico. Al mercato elettrico, il PUN (prezzo unico nazionale) è stato questo qui sotto.

E meno male che posso avere questi sconti. Che, col mio fornitore, possono avere tutti. Anche tu, sì!

Clicca qui, passaci subito (ci vogliono due mesi, per il passaggio effettivo, a causa delle verifiche burocratiche) e conquistati anche un’assistenza gratuita per l’analisi energetica dei tuoi immobili.

Like me!