Lavoro guadagno soldi e vita riflessioni nel 1° maggio festa del lavoro

FESTA del LAVORO senza lavoratori e lavoratrici? Morti sul lavoro, poveri nonostante il lavoro. Davvero non c’è via di scampo? SE CI FOSSE una alternativa percorribile anche da te, semplice, legale, la prenderesti in considerazione o ti sei rassegnata/o a buttare il tuo tempo, ogni giorno, senza prospettivi di libertà, soddisfazione, serenità?

Fare, in modo efficace ed efficiente: ecco il network marketing

Sai quante persone odiano il proprio lavoro? Oppure quante che, pur amando il proprio lavoro, si sentono sfruttate? Che ogni santo giorno vanno al lavoro svogliate, per loro stessa ammissione facendo poco e nulla, tanto non sono motivate? O, ancora, che capaci e altere, svolgono con soddisfazione economica e professionale un lavoro che amano, ma non hanno tempo nemmeno per parlare con le persone che amano?

Lavoro dipendente sempre più giù ma l’alternativa non la si vuol vedere

Tra il 1991 e il 2022 i salari reali in Italia sono rimasti sostanzialmente al palo con una crescita dell’1% a fronte del 32,5% in media registrato nell’area Ocse. È quanto emerge dal Rapporto Inapp presentato oggi secondo il quale il dato è legato anche alla bassa produttività del lavoro, cresciuta comunque più delle retribuzioni. Nella distribuzione del reddito si vede una caduta crescente della quota dei salari sul Pil e una crescente quota dei profitti (ormai stabilizzata su valori rispettivamente del 40% e del 60%)

Quali sono gli aspetti positivi di una attività indipendente con il network marketing

Chi ha successo, nel network marketing, è chi si impegna, chi ci crede, chi non si lascia deprimere dai no, dall’incoerenza e dalla pigrizia. Soprattutto chi capisce che, con i propri tempi, con l’aiuto di chi sta già ottenendo risultati e senza pressing, si può scalare una prospettiva di reddito molto interessante.

Like me!