Motivi validi per contattarmi

Una consulente, passo dopo passo.

Una geometra e una giornalista specializzata in abitare, efficientare e rispettare l’ambiente.
Una formatrice nella crescita personale e riequilibrio energetico, ideatrice del Sistema EnerGeo.

Geometra, ho superato l’esame di Stato per l’ammissione all’Ordine dei Geometri (1986) e ho collaborato nel settore dell’abitare dove, tuttora, mi occupo di comunicazione specializzata.
Come giornalista (O.d.G dell’Emilia Romagna, dal 1994) mi occupo di temi ambientali legati all’abitare, al risparmio energetico e al rispetto ambientale. Curo pubblicazioni di settore, amo dare rilievo a iniziative culturali e tecnologiche che aiutino la cittadinanza a comprendere il valore dell’abitare sostenibile.

Dal 2010 sono stata consulente (libera professionista) per Progetto Energia Futura, l’unica azienda italiana che si è occupata, sin da tempi “non sospetti” (2006), di green economy e di installazioni per l’energia pulita incentivate dallo Stato (bonus, ecobonus, conto energia, conto termico…).
In questa veste ho svolto il ruolo di mediatrice, mettendo in contatto un pubblico domestico e business con l’opportunità di ottenere servizi e installazioni “senza pensieri” ovvero chiavi- in-mano, con sicurezza e garanzie complete. Nero su bianco.

La passione (perché di questo si tratta) per l’abitare di qualità, per la consapevolezza dell’importanza di ambienti sani, accoglienti, a misura di persona e al passo con i tempi, mi ha vista attiva, nel mondo cooperativo bolognese, sin dagli anni ’80. Tre mandati nel C.d.A. di una grande cooperativa di abitazione bolognese e un rapporto mai interrotto con le sue commissioni di lavoro su welfare dell’abitare, anziani e comunicazione.

L’esperienza tecnica, unita alla passione e allo studio della comunicazione efficace ed etica, mi ha portata a continuare, con PEF S.p.A., nel processo di diffusione capillare dell’opportunità UNICA di ristrutturare energeticamente la propria casa, praticamente GRATIS.

Per anni ho creduto fosse doveroso costruire rispettando l’ambiente e le persone.
Mi sono spesso scontrata con sistemi industriali aggressivi.
Ma ho anche trovato realtà meritevoli. E con esse ho ho stretto patti professionali, e umani.

Per anni ho pensato che il sistema energetico italiano fosse, nella parte finanziaria, oscuro e imperscrutabile per motivi ben poco virtuosi.
E ho avuto ragione; anche con la riforma del Mercato Elettrico italiano e la sua liberalizzazione per la parte di vendita, che sono state a lungo (dal 2001!) ostacolate da lobby molto, molto potenti e assai poco green!

Per buona sorte, ho incontrato Progetto Energia Futura e Pef Power!

Anche grazie a questa esperienza, come giornalista sono specializzata nel settore energetico:
per svelare e raccontare al pubblico come stanno le cose.
Perché, se conosci la situazione, allora puoi prendere le decisioni migliori.

E’ faticoso, credimi, parlare con consumatori stremati da sistemi poco chiari, raggiri, mancanza di informazioni e incertezze personali e finanziarie.
E’ faticoso relazionarsi anche con tecnici e costruttori poco lungimiranti e poco al passo con i tempi, perché per mantenere il proprio status quo creano confusione e finiscono per offrire servizi scadenti alla clientela, che ci rimane male, e che finisce per screditare tutto il settore.

Più volte ho dovuto dire, a persone in totale buona fede, che il loro idraulico gli aveva consigliato la caldaia a condensazione probabilmente perché gliene avanzavano in magazzino, o peggio perché non aveva una adeguata preparazione sulle pompe di calore. Per esempio.

Oggi, 2023, dopo gli anni di pandemia e con il crescere della mia esperienza, non voglio più perdere energie nella burocrazia e nell’incapacità di troppe persone di comprendere il bisogno di salvare il Pianeta, non perché esso abbia bisogno di essere “salvato”, ma molto più semplicemente perché non esiste un Pianeta B! Non abbiamo un altro luogo, e non è giusto continuare a distruggere questo.

Sfogliate il menu in alto in ogni pagina e alle varie voci di categoria, nella colonna a destra. Vedrete gli articoli più datati, in cui comunque vi sono chiare indicazioni e informazioni. Vedrete quelli più recenti, e soprattutto potrete rivolgermi le vostre domande.

Non esitate, procedete anche subito inviando un messaggio WhatsApp.

indicandomi il vostro e-mail per la risposta e per ricevere un pdf che illustra, in
breve, gli aspetti della filiera elettrica Italiana.

Scrivendomi, a info (at) silviaserra.info

Buona lettura!

Biglietto da Visita