Mamme, puerpere e integratori.

woman in white tank top lying on bed

Allattare è naturale, e ormai è parere consolidato e dimostrato che sia anche la scelta migliore per madre e bebè.

Ma allattare, e chi ci è passata lo sa bene, è anche un impegno fisico notevole.

Un allattamento materno facile, prolungato e soddisfacente si basa su diverse premesse nutrizionali e di stile di vita. Ecco alcune delle premesse fondamentali:

  1. Alimentazione equilibrata durante la gravidanza: Una corretta alimentazione durante la gravidanza, ricca di nutrienti essenziali, aiuta a preparare il corpo della madre per l’allattamento. È importante consumare una varietà di alimenti, inclusi cereali integrali, proteine magre, frutta e verdura, latticini e grassi sani. E integrare, perché la madre non diventi schiava di poppate e pasti da ingurgitare!
  2. Pelle a pelle e allattamento precoce: Favorire la pratica del contatto pelle a pelle tra madre e neonato subito dopo il parto aiuta a stabilire un legame e promuove l’avvio dell’allattamento. Lo stimolo e la suzione del neonato sul seno stimolano la produzione di latte e contribuiscono alla regolazione del flusso di latte.
  3. Allattamento a richiesta: È importante rispondere alle esigenze del neonato allattandolo ogni volta che dimostra segni di fame, come radicamento, leccarsi le labbra o fare smorfie. L’allattamento a richiesta aiuta a stabilire un buon apporto di latte e stimola la produzione continua di latte.
  4. Posizione e attacco corretti: Una corretta posizione e attacco al seno sono fondamentali per un allattamento efficace e senza dolore. La madre dovrebbe assicurarsi che il bambino abbia una buona presa del seno, prendendo in bocca sia il capezzolo che una parte dell’areola. Con gli adeguati trattamenti pre-allattamento alla pelle del seno, con quelli di integrazione proprio per la pelle, ci si mette al riparo dalle fastidiosissime ragadi.
  5. Idratazione e alimentazione adeguata: Le madri che allattano dovrebbero assicurarsi di bere abbastanza liquidi e seguire una dieta ben bilanciata per garantire un adeguato apporto di nutrienti sia per sé stesse che per il neonato.
  6. Supporto familiare e di una rete di supporto: Avere il sostegno e l’incoraggiamento della famiglia e di una rete di supporto può fare la differenza nel rendere l’allattamento materno più facile e soddisfacente. Questo sostegno può includere la condivisione delle responsabilità domestiche e il supporto emotivo.

Durante l’allattamento, una donna ha bisogno di integrare la propria alimentazione con proteine e aminoacidi essenziali per diversi motivi.

  1. La produzione di latte richiede una quantità significativa di proteine. Per produrre 800 ml di latte al giorno, sono necessarie circa 10 grammi di proteine in più rispetto all’assunzione normale. Questo è importante per garantire che il latte materno contenga una quantità adeguata di proteine per il corretto sviluppo e la crescita del neonato.
  2. Le proteine sono costituite da aminoacidi essenziali, che il corpo non può produrre da solo e deve quindi ottenere dalla dieta. Durante l’allattamento, i livelli di alcuni aminoacidi essenziali possono diminuire nel corpo della madre a causa dell’elevata richiesta di proteine per la produzione di latte. Integrare l’alimentazione con proteine e aminoacidi essenziali assicura che la madre abbia abbastanza di questi nutrienti per garantire una buona salute e un adeguato apporto al neonato attraverso il latte materno.

In sintesi, integrare l’alimentazione con proteine e aminoacidi essenziali durante l’allattamento è fondamentale per sostenere la produzione di latte e garantire un corretto apporto di nutrienti al neonato. E per mantenere in splendida forma la mamma!

E tanta acqua!

clear liquid in drinking glass
Photo by Ray Piedra on Pexels.com

Durante l’allattamento materno, l’idratazione è estremamente importante per diversi motivi.

Innanzitutto, il latte materno è costituito per circa il 87% di acqua. Quindi, per mantenere una produzione di latte adeguata e continua, la madre ha bisogno di un’adeguata idratazione. Bere a sufficienza aiuta il corpo a mantenere un adeguato livello di idratazione e favorisce la produzione di latte in quantità sufficiente per il neonato.

Inoltre, l’idratazione adeguata aiuta a prevenire l’effetto negativo della disidratazione sulla salute materna. Durante l’allattamento, il corpo della madre ha un maggior bisogno di liquidi per sostenere la produzione di latte e per compensare la perdita di liquidi attraverso il sudore e l’allattamento stesso. Non bere a sufficienza può portare a sintomi come affaticamento, mal di testa e secchezza delle fauci.

Un’altra ragione importante per l’idratazione durante l’allattamento è che aiuta a mantenere il corretto funzionamento del sistema digestivo della madre. Bere liquidi a sufficienza aiuta a prevenire la stitichezza, un problema comune tra le madri che allattano. Inoltre, l’idratazione adeguata può favorire la perdita di peso post-parto.

Infine, l’idratazione influisce anche sulla qualità del latte materno. Una corretta idratazione può mantenere la corretta concentrazione di sostanze nutritive nel latte materno, fornendo al neonato tutto ciò di cui ha bisogno per una crescita sana.

Per tutte queste ragioni, è fondamentale che le madri che allattano si assicurino di bere a sufficienza. L’American Academy of Pediatrics consiglia alle madri di bere almeno 2,5 litri di liquidi al giorno. È importante bere principalmente acqua, ma anche succhi di frutta, latte e brodo possono contribuire all’idratazione.

Ricordate, quindi, di mantenervi ben idratate durante l’allattamento per garantire una produzione di latte adeguata e una buona salute per voi e il vostro neonato.

Proprio perché l’acqua è così importante per la vita, e quando si diventa madri lo si percepisce tanto di più (non solo deve bere la mamma, ma pure il bebè! E per preparare le pappe durante lo svezzamento, per preparare le tisane, la camomilla calmante per le colichette ecc.) se si hanno bottiglie su bottiglie da portare in casa piene, e fuori vuote, passa un po’ la voglia!

Te l’ho raccontato qui come ho risolto io, 26 anni fa! E come, anche tu oggi puoi, spendendo molto meno di quel che spesi io, con una maggior sicurezza e praticità!

CONCLUDENDO

Tornando agli integratori, cosa puoi trovare con Nutrilite? Due su tutti (naturalmente parlane anche con la tua ostetrica, con la/il medica/o che ti segue):

AMINOACIDI ESSENZIALI di cui ti ho parlato qui e che ti vengono illustrati magistralmente in questo video, che ti invito caldamente a visionare.

E le Proteine Vegetali All Plant Protein Nutrilite™, Codice prodotto
# 110415 | Formato: 450 g che già apportano aminoacidi essenziali.

  • Integratore con fonte di proteine di origine vegetale. 
  • Contiene meno di 0,5 g di grassi a porzione. 
  • Ad alta digeribilità. 
  • Questa miscela in polvere non contiene coloranti, aromi o conservanti artificiali. 
  • Molti cibi a elevato contenuto di proteine, contengono anche importanti livelli di colesterolo, grassi saturi, sale e calorie. Nutrilite™ All Plant Protein rappresenta un’alternativa salutare da fonti naturali come soia, grano e piselli. 
  • Un cucchiaio apporta 8 g di proteine. Ogni persona ha bisogno di almeno 0,83 g di proteine per kg di peso corporeo al giorno. Questo significa che una persona che pesa 60 kg ha bisogno di circa 50 g di proteine al giorno.
  • Può essere aggiunto ai cibi e alle bevande (caldi o freddi) senza alterarne il sapore.
  • Fornisce una quantità bilanciata di tutti i nove amminoacidi essenziali. “Essenziali” significa che il nostro corpo non è in grado di sintetizzare questi elementi da solo. Alcuni di questi si chiamano istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano e valina. 
  • Il prodotto non contiene ingredienti di origine animale ed é adatto ai vegetariani

Come fare, per averli subito (ci vogliono circa 3 giorni, per ricevere l’ordine, tracciabile e, se non sei mai in casa puoi scegliere di ritirarlo in un posto comodo per te) è semplice e intuitivo: vai sul sito e inserisci il mio codice incaricata 7016415723 al momento di registrarti come cliente. Ti potrò seguire, sarò la tua interlocutrice con l’azienda, per qualsiasi prodotto.

Come sempre, mi contatti velocemente con WhatsApp!

Cardo mariano per fegato e depurazione

crop person pouring water into lemon drink

Depura il tuo fegato con l’integratore giusto!

Il fegato è uno degli organi più importanti del nostro corpo ed è fondamentale mantenerlo sano e funzionante correttamente. Se stai cercando un modo efficace per depurare il tuo fegato, un integratore appositamente formulato potrebbe essere la soluzione che stai cercando!

Ecco alcune ragioni convincenti per scegliere un integratore per la depurazione del fegato:

  1. Supporto detox: L’integratore per la depurazione del fegato è progettato per supportare il processo di disintossicazione dell’organo. Grazie alla sua formulazione specifica, può contribuire ad eliminare le tossine accumulate nel fegato, che possono derivare da una dieta malsana o da uno stile di vita poco salutare.
  2. Promuove la funzione epatica: L’integratore per la depurazione del fegato può aiutare a mantenere il fegato sano e a migliorarne la funzionalità. I suoi ingredienti, selezionati con cura, favoriscono la produzione di importanti sostanze enzimatiche coinvolte nella digestione dei grassi e nelle altre funzioni vitali del fegato.
  3. Sostenitore del benessere generale: Un fegato sano è essenziale per il benessere generale del corpo. Un integratore per la depurazione del fegato può contribuire a migliorare l’energia, la vitalità e il metabolismo, favorendo così una migliore qualità della vita complessiva.
  4. Facile da assumere: Gli integratori per la depurazione del fegato solitamente sono disponibili in comode capsule o compresse da assumere con facilità. Basta seguire le indicazioni sulla confezione per godere dei suoi benefici.

Ricorda, tuttavia, che gli integratori per la depurazione del fegato devono essere utilizzati come parte di uno stile di vita sano, che include una dieta equilibrata, l’esercizio fisico regolare, il controllo dello stress e l’astensione da alcool e fumo.

In conclusione, se desideri prenderti cura del tuo fegato e optare per un approccio naturale alla sua depurazione, un integratore specifico potrebbe essere la soluzione ideale per te. Ritrova il benessere del tuo fegato e il tuo corpo ti ringrazierà!

Caratteristiche principali

  • Questa formula particolare di Nutrilite contiene una miscela esclusiva di tre erbe: cardo mariano, radice di tarassaco e curcuma. Inoltre, è arricchita con concentrato di ciliegia acerola e concentrato di bioflavonoidi degli agrumi.
  • L’estratto di cardo mariano protegge il fegato e supporta la funzione disintossicante del fegato. Inoltre, favorisce la digestione e aiuta l’organismo a depurarsi.
  • La radice di tarassaco supporta il benessere dell’apparato digerente.
  • Gli estratti vegetali come il cardo mariano, la curcuma, la radice di tarassaco, la ciliegia acerola e i bioflavonoidi degli agrumi presenti nella formula provengono da fattorie certificate NutriCert™ a gestione sostenibile. L’agricoltura sostenibile genera piante più forti e vigorose con un valore nutrizionale elevato.
  • La filosofia Nutrilite prevede il controllo dell’intero processo, dal seme all’integratore, per garantire l’alta qualità degli ingredienti contenuti nei prodotti Nutrilite.
  • Non contiene ingredienti di origine animale.
  • Adatto a persone che seguono una dieta vegetariana.
  • Non contiene dolcificanti, coloranti, aromi e conservanti artificiali.

Modalità d’uso

  • Dose consigliata: 1 compressa due volte al giorno, preferibilmente ai pasti. 
  • Non eccedere la dose giornaliera raccomandata. 
  • Non usare in gravidanza e allattamento.
  • Tenere il contenitore ben chiuso. 
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età.  
  • Conservare in un luogo fresco e asciutto.
  • Il prodotto è destinato solo agli adulti. 
  • In caso di alterazioni della funzione epatica, biliare o di calcolosi delle vie biliari, l’uso del prodotto è sconsigliato.
  • Non utilizzare per periodi prolungati senza consultare il medico
  • Se si stanno assumendo farmaci, è opportuno sentire il parere del medico

Sei pronto/a per cominciare? Copia questo mio codice 7016415723 dovrai inserirlo quando ti iscrivi per avere gli sconti. Clicca qui, leggi le schede tecniche, e assicurati l’integratore e la mia assistenza, sin da ora.