fotovoltaico, pompe di calore, elettrodomestici classe A+ e 1 bolletta

a chi conviene installare pannelli fotovoltaico e pompe di calore?

Come si fa a calcolare il vantaggio economico delle installazioni green?

Fotovoltaico, pompe di calore, efficientamento energetico. Da ex consulente per il risparmio energetico so, purtroppo 12 anni di esperienza me lo hanno insegnato, che uno dei problemi più grandi in cui inciampano le persone comuni è l’incapacità di far di conto.

E la conseguente insicurezza, che purtroppo paralizza rendendo i cambiamenti quasi impossibili.

Bene, provo ad agevolare il ragionamento “risparmio energetico e risparmio economico”, visto che di questi tempi è più facile sentir blaterare di ingiustizia dell’efficientamento che di quanto, OGGETTIVAMENTE, faccia risparmiare.

Quanto consuma una famiglia media?

UNA FAMIGLIA MEDIA composta da 4 persone, in un anno consuma mediamente 3.900 KWh di energia elettrica e 1.450 m3 di gas.

Attenzione! MEDIA, quindi, e anche questo lo posso affermare con certezza, ci sono utenze domestiche ORRIBILI, sai quegli appartamenti schifosi, vecchi, con una stufa (non caldaia) a gas per riscaldamento? Un boiler elettrico vecchio di trent’anni per scaldare l’acqua per lavarsi?

Ma sì! Quelle che gli abbienti italiani fittano più o meno in regola a famiglie extracomunitarie, a lavoratori stranieri, a studenti fuori sede? Qui consumi e bollette sono un massacro. A Cesena come a Bologna. Credici, ho letto le bollette di utenze del genere.

Torniamo alla non troppo felice famiglia media: tra un fornitore e l’altro ormai, tutti si basano sul PUN e non risparmi gran che.

A meno che tu non scelga di fare il passaparola, e allora sì, che puoi tranquillamente dimezzare le tue bollette! Come? Questa è la Società che commercializzavo, clicca il link! e su WhatsApp mi puoi contattare quando vuoi, se ti interessa saperne di più.

3.900 KWh/anno costano circa 0,40€/KWh quindi 1.560€/anno. Il gas invece circa 0,50€/m3 ammonta a 725€/anno, e stando alle spese che sento in giro, è pure meno! Ma, l’ho premesso: faccio due conti per mostrare la logica; i prezzi poi li puoi inserire tu, prendendoli direttamente dalle tue bollette di luce e di gas.

Parliamo, quindi, di 190€/mese che la povera famiglia media spende per luce e gas.

Con una rata di 190€/mese si prende UN PRESTITO AL CONSUMO di 16.000€ per 10 anni.

Con 16.000€ puoi fare molto, oggi soprattutto! Il prezzo del fotovoltaico è calato moltissimo, negli ultimi 10 anni, e ne sono aumentate le qualità tecniche e la resa! Le pompe di calore cominciano finalmente a farsi strada, consumano pochissima energia elettrica. Le pompe di calore aria aria per scaldare e per raffrescare, pure.

Eliminare il gas, dotarsi di elettrodomestici in classe A, usare impianti elettrici A NORMA (privi di dispersioni) è già un buon inizio.

solar panels on snow with windmill under clear day sky

Green Energy

Ma non devi per forza installare pannelli solari e fotovoltaici, per ridurre drasticamente la spesa delle tue bollette.

Ti sarà capitato di vedere, nei vari ipermercati, lavatrici in vendita a un buon prezzo… sì, buon prezzo SE NON TI FERMI PER FARE I CONTI. Innanzitutto, spesso nemmeno ti indicano la classe energetica (quindi, vai sul sicuro: non supera la E) e, se la indicano, non ti mostrano quanto COSTA in un anno du uso. Vogliamo provare a fare questo conteggio? Anzi, ti riporto quello che anche tu puoi trovare in rete:

Quanto consuma una lavatrice?

consumi elettrici di una lavatrice possono variare molto: in media, si passa da circa 150 kWh annui per una lavatrice ad alta efficienza energetica di medie dimensioni (dai 6 agli 8kg) per arrivare fino a 430kWh annui per una lavatrice ad alta capienza e a bassa efficienza energetica.

Facendo due calcoli, si può pensare di spendere all’incirca 40€ annui per lavatrici ad alta efficienza energetica e spendere oltre a 100€ euro annui per le lavatrici di fascia bassa.

fattori che incidono sul consumo energetico annuo di una lavatrice, comunque, sono numerosi.
Oltre all’efficienza energetica, molto dipende da come viene utilizzata la lavatrice: il numero di lavaggi, il tipo di programma e il volume dei panni caricati sono tutti fattori importanti che incidono molto sulla spesa finale.

Va considerato comunque che la lavatrice è, di per sé, un elettrodomestico che consuma molto: basti pensare all’ingente energia elettrica consumata per il riscaldamento dell’acqua e per la centrifuga finale di ogni ciclo.

FONTE

Siamo sempre nell’ipotetico, perché dipende anche da quanti lavaggi fai, se scegli di lavare a 30° (in pratica ogni lavaggio andrebbe fatto a questa temperatura) o a 60° e quante lavatrici fai in un anno.

La classe energetica degli elettrodomestici incide sulle bollette.
Quanto si risparmia in bolletta con la lavatrice in classe A

Se facessimo tutti questi confronti con gli altri elettrodomestici che hai in casa, potremmo scoprire che ci sono parecchie decine di KWh che potresti risparmiare. Per questo motivo mi sono un po’ dilungata a parlare di lavatrici 😉

E con il fotovoltaico?

Diciamo poi che, magari, la tua abitazione è in un condominio e che avete un tetto comune capace di ospitare un impianto fotovoltaico per ciascuna famiglia. Anche poco, se fatto bene può darti molto!

Parliamo per te di un 2 KWp che, nelle zone di Cesena / Bologna può arrivare a produrre 2.500 KWh/anno. Diciamo che tu possa organizzare i tuoi usi di elettrodomestici in base alla produzione solare, e che per maggior comodità tu decida di installare anche una batteria da 3 o massimo 4 KWh.

Ridurresti la spesa per l’energia elettrica per almeno l’80% di adesso, quindi scenderesti a 30€/mese. Considera poi di passare alle pompe di calore per scaldare l’acqua e la casa, e per raffrescare, quindi ELIMINA la spesa del gas quei 700/800€/anno minimo, e si comincia a delineare il vantaggio dell’efficientamento.

RIPETO: questi sono conteggi “un tanto al chilo” perché, ed è questo quello che fa una consulente affidabile, i calcoli devono essere fatti SULLA SITUAZIONE REALE di ciascun utente e sulle sue esigenze.

Perciò, se ti va, ora leggi quelli che ritengo i passi da fare, per ridurre le spese di luce e gas, per tutti!
Da chi possiede la villetta unifamiliare a chi vive in affitto e in condominio.

1 – fatti venire la voglia di coinvolgere le persone che conosci: in questo modo, come ti accennavo prima, puoi ricevere sconti proporzionali e molto importanti, come puoi vedere in questo esempio:

Solo energie rinnovabili, con Pef Power sconto in bolletta, se fai il passaparola

2 – controlla gli elettrodomestici che utilizzi, soprattutto quanto consumano (per fare ciò ci sono alcuni dispositivi, acquistabili anche su Amazon, che possono fartelo scoprire facilmente). Se sono davvero vecchi e consumano troppo, comprali in classe A.

3 – Chiudi la fornitura di gas: le pompe di calore aria-aria sono comode per riscaldare come per raffrescare e deumidificare. Consumano poco, devi solo aumentare la potenza del tuo contatore a 6 KWp (cosa semplice, la fai contattando il tuo fornitore – ovvero l’azienda che ti invia le fatture bollette) perché potrebbero, nel momento di accensione, assorbire più energia di quella che il tuo attuale contatore concede. Ovviamente ti consiglio di trovare un buon installatore, quanto più possibile vicino a casa tua, e di pagarlo SOLO A LAVORO ESEGUITO E COLLAUDATO.
PS per cucinare, senza gas è meglio! Usa le piastra a induzione!

Come vedi, anche se vivi in condominio PUOI fare qualcosa. Certo, se sei in affitto e hai un locatore ottuso, non informato, o di quelli che ne hanno troppe di case, che non gliene frega niente di renderle meno colabrodo, sei un po’ con le mani legate.

Ma, proprio per questo, dovresti decidere di passare al fornitore che ti fa sconti in bolletta, con il passaparola!

Come ti dicevo poco sopra, questa è la Società che commercializzavo, clicca il link! e su WhatsApp mi puoi contattare quando vuoi, se ti interessa saperne di più).

L’aria in casa è peggiore di quella fuori: che fare?

white building under white sky

Se vivi in città, probabilmente non ti è facile rendertene conto usando solo i tuoi sensi. Entri in casa da uno spazio esterno fortemente inquinato e compromesso così, per la legge del meno peggio, in casa ti pare di stare al sicuro.

Invece, purtroppo, non è così!

La tabella degli inquinanti indoor pubblicata dal Ministero della Salute italiano è impressionante!

Processi di combustione a gas o carbone per riscaldare e/o cucinare, camini e stufe a legna, gas di scarico veicoliProdotti di combustione (CO, NOx, SO2, particolato)
Materiali da costruzione e isolantiamianto, fibre vetrose artificiali, Particolato, Radon; Agenti biologici (per presenza di umidità e/o polvere)
Materiali di rivestimento e moquetteformaldeide, acrilati, COV e Agenti biologici (per presenza di umidità e/o polvere)
Arrediformaldeide, COV e Agenti  biologici (per presenza di umidità e/o polvere)
Liquidi e prodotti per la puliziaalcoli, fenoli, COV
Fotocopiatriciozono (O3), polvere di toner, idrocarburi volatili (COV)
Fumo di sigarettaidrocarburi policiclici, COV formaldeide, CO, particolato fine
Impianti di condizionamentoCO2 e COV (per scarso numero di ricambi orari o eccesso di riciclo); Agenti biologici (per mancanza di  pulizia/manutenzione)
PolvereAgenti biologici (allergeni indoor: acari)
IndividuiCO2 e Agenti biologici (batteri, virus ecc.)
AnimaliAllergeni indoor (peli ecc)
Sorgenti naturali (lave, tufi, graniti, ecc.)Radon
[vai sul sito del Ministero della Salute]

Io stessa, che per ora vivo ancora a 400 m dal mare, ma in Romagna e non alle Maldive, tra salsedine e polveri sottili, tra diesel datati e il sopraggiungere della cappa d’inquinamento dalla Pianura Padana, ho scoperto l’impatto forte che l’ambiente esterno ha sull’interno: infatti, da tempo ho in uso due Dyson e un Argo, nella veste di depuratori d’aria indoor. Ed è sufficiente che fuori passi uno dei vecchi diesel puzzolenti e la macchina registra picchi enormi di polveri e gas di scarico!

In casa, per la pulizia, uso solamente prodotti a basso impatto ambientale, sono attenta ai materiali e ho climatizzazione caldo / freddo manutenta. Ma dall’esterno, basta che apri la finestra per cambiare l’aria, entra E SEDIMENTA il peggio.

Ora, ovviamente non ho bisogno di un altropurificatore d’aria, purtroppo 😉 e non ti riferirò della mia esperienza personale. Però ti voglio far sapere che esiste uno strumento molto, molto performante, con un tasso di produzione di aria pulita (Clean Air Delivery Rate, CADR) non inferiore a 510 m3/h, un tasso di portata d’aria pulita tra i migliori sul mercato in grado di trattare un’area totale di 43,2 mq*, fornendo risultati davvero palpabili: Atmosphere Sky.

Una stanza di 20 mq può essere ripulita da particelle più piccole e dagli inquinanti in meno di 10 minuti, riducendo efficacemente l’80% dell’inquinamento atmosferico alla massima velocità, in sintesi!

Atmosphere Sky vanta molti plus.

Cominciando da come si presenta.

Un design compatto, discreto che lo rende adatto a qualsiasi ambiente.

Un design ambìto anche da una clientela “business”, ovvero molti studi professionali hanno, specialmente dopo la crisi pandemica, acquistato Atmosphere Sky. Anche se l’attenzione dello staff tecnico e di ricerca si è concentrato sull’uso domestico.
L’unico divieto d’uso riguarda luoghi in cui siano presenti particelle di olio sospese nell’aria, come le fabbriche, o dove sia presente fumo di tabacco in maniera continua, come bar e ristoranti o altre strutture, perché l’utilizzo in questi ambienti potrebbe comportare prestazioni scadenti e una durata inferiore del filtro.

E’ quindi a casa, nella zona giorno o nelle camere da letto, che con la sua versatilità tratta fino a con efficienza.

Senza rumore molesto.

  • Filtraggio a tre stadi per la massima filtrazione dell’aria.
  • Rimuove il 99,99% di micro-particelle sospese nell’aria di dimensioni fino a 0,0024 μm (micron).
  • Elimina efficacemente oltre 300 differenti contaminanti, sospesi nell’aria.
  • Rimuove gli odori di cottura e di animali domestici, nonché il fumo di sigaretta.
  • Filtraggio dell’aria domestica veloce, efficace e facile.

Atmosphere Sky™ Sistema per il Trattamento dell’Aria è un sistema di filtraggio dell’aria altamente efficace e a risparmio energetico.

  • Il pre-filtro, il filtro HEPA e il filtro a carbone agiscono insieme per una forza filtrante straordinaria.
  • Rimozione di oltre 300 differenti contaminanti dall’aria, compresi allergeni, pollini, sostanze chimiche, batteri, spore fungine e decine di virus.
  • Controllo da remoto della qualità dell’aria interna ed esterna con l’app Atmosphere™ Connect.
  • Numerose certificazioni e riconoscimenti, tra cui le certificazioni Energy Star®, Allergy UK, ECARF e AHAM.
  • Garanzia rinnovabile disponibile fino a cinque anni (ulteriori dettagli si trovano nel Manuale del Proprietario).

Ti invito a sfogliare la scheda di Atmosphere™ Sky direttamente dal sito Amway.

Siccome è un investimento importante, per la salute tua e di chi vive con te, contattami per avere chiarimenti e risposte.

Prima di acquistarlo, vorrei che tu fossi sicura/o di quanto benessere ti stai assicurando 🙂

Cesenatico vendesi indipendente a solo 400 m dalla spiaggia.

Cesenatico, fuori dal caos del centro ma a soli 400m dalla spiaggia, vendesi una casa indipendente, seppur inserita in un contesto residenziale, a soli 400 m dalla spiaggia (sia libera che commerciale) e a soli 200 m dal nuovissimo ciclodromo (il più lungo dell’Emilia Romagna) inaugurato in occasione della Nove Colli 2023.

Cesenatico, Villamarina. Il nuovissimo impianto ciclodromo dedicato a Marco Pantani.
Il ciclodromo Pantani, a Villamarina di Cesenatico.

Cesenatico, Villamarina.

Vicina (a 15 minuti d’auto) dalle famose Terme di Cervia!

La casa è di recente costruzione (2006) con molta attenzione all’efficienza energetica:

  • termocappotto esterno
  • infissi basso emissivi (Rehau con gas argon) appena installati
  • pompa di calore 300 litri per acqua calda sanitaria
  • fotovoltaico 2 KWp con optimizer Tigo e produzione elevata
  • Pompe di calore aria-aria Daikin nuove A++ per caldo e freddo
  • Una casa NO GAS che rispetta l’ambiente e le tue tasche (ma, se vuoi cucinare con il gas, è possibile riattivare la fornitura, perché l’immobile dispone di allacciamento gas)
  • La Classe energetica è A2 ovvero: comfort elevato e bollette contenute!
classe energetica elevata, per l'immobile in vendita a Cesenatico

Si sviluppa su tre piani, con 2 camere matrimoniali ampie, 1 doppia e 1 singola. E due bagni, con doccia e scalda salviette.

Al piano terra, cui accediamo dal cortile privato esterno di circa 40 mq, ci sono il soggiorno e la cucina abitabile aperta su di esso.

Le scale in travertino portano al 1° piano, dove attraverso una porta a scrigno entri nel pianerottolo con l’accesso alla prima camera matrimoniale, alla camerina/studio e al primo bagno. Tutto il pavimento, qui, è parquet in ciliegio. Anche nel bagno.

La camera matrimoniale affaccia, tramite un balcone, sui pini marittimi prospicenti.

Salendo al 2° piano, sempre tramite le scale in travertino e attraverso una porta scorrevole, accedi al pianerottolo della seconda spaziosa camera matrimoniale, anch’essa dotata di balcone sul verde, del bagno e della camera doppia. Anche tutto questo piano ha parquet in ciliegio.

Se dal soggiorno al piano terra prendi invece la porta laccata, scendi nella tavernetta che ha le misure giuste per una camera matrimoniale, e il bagno privato con doccia.

Dalla tavernetta si può accedere all’ampio garage, in cui è stato ricavato anche lo spazio lavanderia, sotto alla scala.

Che tu sia alla ricerca di una sistemazione solida e fissa soprattutto per l’estate, per le vacanze invernali e per i week-end (la Stazione di Gatteo a Mare dista 500m, così eviti anche le code bibliche in autostrada) oppure che tu voglia trasferirti a vivere al mare di Romagna, qui trovi tutto quel che ti occorre.

Il mare non e’ mai stato cosi’ vicino a te

Questa casa ospita comodamente 9 persone, ma se sfrutti i divani letto e aggiungi qualche lettino per i più piccoli arriviamo a ben oltre!
E il giardino privato è l’ideale se hai qualche “amico” a quattro zampe o se ti piace mangiare all’aperto!

La vendita non è gravata dalla spesa (3% + 22% IVA) di mediazione, perciò considera da subito questo risparmio.

Sceglierai tu il Notaio, presso cui effettuare il passaggio di proprietà (Rogito) e che provvederà a richiedere tutta la documentazione necessaria per l’atto, che ovviamente forniremo.

Le case recenti presentano una serie di vantaggi che le rendono un’opzione molto interessante per l’acquisto. Ecco perché dovresti prendere in considerazione l’acquisto immediato di questa casa a Villamarina di Cesenatico:

  1. Comodità e spazio: Questa casa recente offre un ampio spazio, con una capacità comoda di 9 posti letto, che può facilmente essere estesa utilizzando anche i divani letto. Ciò rende questa proprietà ideale per famiglie numerose, gruppi di amici o per coloro che desiderano ospitare.
  2. Posizione strategica: La casa si trova a soli 400 metri dalla spiaggia, consentendoti di raggiungere comodamente sia le spiagge libere che quelle commerciali. Inoltre, è situata a soli 200 metri dal nuovissimo ciclodromo, il più lungo dell’Emilia Romagna, perfetto per gli appassionati di ciclismo. La sua posizione centrale ti permette di godere appieno delle bellezze naturali della zona.
  3. Efficienza energetica: La casa è stata costruita nel 2006 con un’attenzione particolare all’efficienza energetica. È dotata di termocappotto esterno, infissi basso emissivi con gas argon, pompa di calore per l’acqua calda sanitaria, impianto fotovoltaico efficientissimo e pompe di calore aria-aria A++ per il riscaldamento e il raffrescamento. L’attenzione all’efficienza energetica ci ha permesso di ridurre sia l’impatto ambientale che i costi energetici.
  4. Spazi ben organizzati: Questa casa si sviluppa su tre piani, con 2 camere matrimoniali ampie, 1 camera doppia e 1 camera singola. Ci sono inoltre due bagni, dotati di doccia e scalda salviette. Al piano terra troverai il soggiorno e la cucina abitabile, mentre al piano superiore si trovano le camere da letto e altri spazi dedicati. La tavernetta al piano inferiore può essere utilizzata come una camera matrimoniale aggiuntiva. Gli spazi sono ben organizzati e caratterizzati da finiture di qualità come il parquet in ciliegio.
  5. Giardino privato: La proprietà è dotata di un giardino privato, ideale per chi ha animali domestici o ama trascorrere piacevoli momenti all’aperto. Potrai goderti momenti di relax o organizzare pranzi e cene all’aria aperta.
  6. Prossimità alle Terme di Cervia: A soli 20 minuti di distanza si trovano le rinomate Terme di Cervia, dove potrai godere di trattamenti termali e di benessere per rigenerarti e rilassarti.
  7. Prezzo : La casa è disponibile sul mercato a un prezzo poco trattabile di 319.000€. Ricorda che la vendita non è gravata da spese di mediazione, garantendoti un risparmio di oltre 10.000€. Possiamo lasciarti qualche migliaio di euro, per la tinteggiatura. La casa è pronta per essere vissuta!

Cesenatico è una chicca, e proprio per questo ha parecchio caos, estate e inverno!
Villamarina, invece, a soli 4 km dal famoso grattacielo, è frequentata d’estate e tranquilla d’inverno.
Scegliemmo questa casa, per trasferirci da Bologna, con i bambini, proprio perché dista solo 400 m dalla spiaggia, pur essendo in zona residenziale quindi fuori dal via vai turistico. Perché servita da tutto ciò che può occorrere per vivere bene (negozi, scuole, farmacie, ospedale, stazione FFSS tutto in raggio massimo di qualche km).
La prendemmo nuova, anzi nuovissima! Fummo i primi ad abitarla, e in questi anni l’abbiamo trattata come una cosa preziosa, rendendola sempre più moderna e gestibile.

Vuoi guardare foto e planimetrie? Le trovi qui, nell’annuncio su Casa da Privato e su Idealista

Contattami con un messaggio WhatsApp anche ora, se stai cercando una casa indipendente, con garage, e con alta efficienza energetica classe, per respirare aria buona, di mare in un luogo servitissimo e raggiungibile anche solo con i mezzi pubblici!

Ti risponderò appena possibile.

E se del gas non ne parlassimo più?

on gas burner

Non è una provocazione, ma una riflessione che ti invito a seguire.
Intanto, specifico che trattasi di riflessione riservata alle utenze domestiche. Quelle delle abitazioni, per intenderci. Perché siamo tutte/i consapevoli che, in ambito industriale, era meglio occuparsene prima, di convertire l’esigenza energetica alle rinnovabili…

Pertanto, considerato che è veramente difficile non farsi il sangue amaro (povero fegato!) cercando di trovare la spiegazione logica agli aumenti imbarazzanti, enormi, assurdi, rovinosi che stiamo tutti subendo, con le bollette energetiche, quel che propongo è di porre fine a questa agonia. E di trovare la soluzione.

Perché, io per prima e forse, anche perché mi muovo nel settore da un po’ di tempo, ritengo che, sotto al blaterare di aumenti, guerre, crisi, invasioni di cavallette, ci stia un solo obiettivo: l’arricchimento di quelle lobby “nere” (carbone, petrolio ecc.) che hanno ormai capito il declino delle fonti fossili e l’inesorabile avanzata delle rinnovabili.

E perché, per loro, è decisamente più profittevole aumentare i propri introiti SENZA NULLA FARE (ovvero, solo grazie agli aumenti), che dovendo programmare, progettare e realizzare conversioni industriali.

Leggi tutto “E se del gas non ne parlassimo più?”

Scegliere quale fornitore di energia, luce e gas / 1

CONTROLLARE I CONSUMI

Quando vai al supermercato, per esempio al reparto frutta e verdura, acquisti in linea di massima ciò che ti eri prefissata/o poi, può capitare, ti salta agli occhi UN PREZZO vantaggioso, e allora magari prendi anche quel prodotto lì.
Ma perché, con l’energia elettrica e il gas, non possiamo fare così?

Leggi tutto “Scegliere quale fornitore di energia, luce e gas / 1”