Scegliere quale fornitore di energia, luce e gas / 2

Tu volevi solo sapere con chi ti conviene acquistare luce e gas, vero? Mentre io ti parlo di altro

Non è altro. È la base per conoscere e poter scegliere, visto che acquistare energia (luce e gas) non è come al supermercato, davanti al banco frutta.

Dunque, proseguendo sul controllo dei consumi, e tralasciando i muri che, se sei in condominio, lì puoi addirittura intervenire solo assieme agli altri, rimane da accennare agli infissi.

Fonte: https://www.margagliotti.it/news/trasmittanza-termica-degli-infissi/

Se, nei secoli scorsi, gli infissi servivano perlopiù a riparare gli spazi abitati, dal vento e dalle intemperie, oggi più che mai servono (luce e aria a parte) per mantenere, all’interno, la temperatura più gradevole possibile.

Perché spendi tanto di gas in inverno e di di energia elettrica d’estate?

Perché, per quanto tu possa bruciare gas per scaldare e consumare energia elettrica per raffrescare, la temperatura interna continua ad andare verso quella ESTERNA. Più dei muri, quindi, sono gli infissi a disperdere energia.

Anche in questo caso, la soluzione c’è, ed è molto semplice: sostituisci i tuoi infissi (anche se sono a doppi vetri, sai? È tutto l’infisso a dover tenere) con quelli basso emissivi. Quelli, in sostanza, capaci di aumentare – da soli – la classe energetica di una o due classi. E che, beneficiando dei bonus, ti costano almeno la metà.

Ciò detto, ora parliamo di fornitori

Continua con la terza parte

Like me!