Avrete sicuramente notato che, nelle fatture di luce e di gas che ricevete, ci sono molte voci di spesa.

Che, a seconda del fornitore (anche se siete sempre rimasti con una sola azienda, anche se siete ancora nella famigerata #maggiortutela), le voci indicate non sono sempre scritte in modo uguale, a partire dall’energia che state pagando.

Che, se non fate le auto letture ogni mese, i consumi che vi vengono fatturati sono sempre più alti dei reali.

Se non ve ne siete accorti, è normale. Leggere le bollette è un mestiere. Complicato, tra l’altro.

E quelle telefonate inopportune, di venditori spregiudicati che proprio grazie all’ambiguità delle bollette ci raggirano per acquisire clienti, non aiutano!

Proprio per questo, essendo preparata in questo, vi offro due opportunità, altrettanto allettanti.

Una bolletta reale di un cliente che è riuscito a sfruttare lo sconto PEF POWER.

La prima

Mi contattate, bolletta alla mano, e ragioniamo assieme sulle voci di spesa che sostenete attualmente.

Sarebbe bello, scoprire che potete iniziare a usare l’energia serenamente e con sicurezza?

Non esitate, dunque. 370 trecentosei 70 diciannove, dalle quindici alle 19.

Anche con messaggio WhatsApp. Vi aspetto.

La seconda

Vi fidate di me (tanto non rischiate nulla) e vi assicurate subito:

Una fornitura a costo d’ingrosso

Una consulente, per le vostre esigenze energetiche a casa e al lavoro

Un sistema premiante di sconti in fattura, che vi aiuterò a realizzare

E, con la foto di carta d’identità fronte retro e codice fiscale, ultima bolletta e codice iban cliccate qui.

Stesse modalità di contatto, se volete un supporto anche per le operazioni online. Chiamatemi senza timori.

Lascia un commento