man in gray shirt cleaning clear glass wall near sofa

Perché anche dei prodotti per pulire?

Dì la verità: prodotti per pulire la casa ti muove ilarità. Dai, che lo vedo quel sorrisino. Come se la casa non fosse da pulire, da tenere un minimo in ordine. Dai, che si vede, se le pulizie le fai tu o le fai fare ad altri (mamma, nonna, zia, parente, persona a pagamento). Sai, da cosa si vede? Da come, quel sorrisino che comunque ti è venuto, sia più o meno sguincio.

Non te la prendere, dai continua a leggere! Ti scrivo queste parole perché IL SORRISINO veniva pure a me, che mi pulisco da sola due appartamenti (sono furbizzzzima, per queste cose 😀 ), fino a qualche mese fa.

Il tipico sorrisino, di chi disprezza ma compra. E cosa compra? Di tutto, sic! Un po’ preda di pubblicità sempre più sottili, martellanti, ficcanti. Che, sappiamo bene, ci costano tanto nel momento in cui cediamo ai messaggi reclamizzanti.

Un po’ preda delle ingannevoli supercazzole della medesima reclame: 100% più di cosa, per dirne una? Ecologico, ma che vuol dire, di un detersivo? E via così.

Insomma, per una serie di vicende che mi si sono concatenate, ho incontrato nuovamente, dopo 30 anni almeno, un’Azienda straordinaria, nei prodotti per la casa. E, sai da cosa lo si capisce, che è un’azienda straordinaria?

Da sessant’anni produce un prodotto, per pulire casa: il primo detergente per la casa biodegradabile prodotto industrialmente. Che ha continuamente migliorato, che è stato formulato con ingredienti vegetali derivati da fonti naturali e senza fosfati, acidi e cloro. Che pulisce benissimo IN MODO SORPRENDENTE. Non lascia aloni, non lo devi risciacquare, contiene una formula che sfrutta ingredienti altamente attivi di origine naturale che non danneggiano l’ambiente, si diluisce e, non ultimo, una volta usato nel secchio per pavimenti, lo puoi dare da bere alle tue piante.

Soffro di dermatite da contatto alla mano destra: non più, con questi prodotti. Non mi devo più mettere DUE PAIA DI GUANTI per fare le pulizie spicciole, come quelle più approfondite, in casa.

Mi fermo qui 🙂 se vuoi provarlo, non devi far altro che darmi un cenno: ti indirizzo sul sito per acquistarlo con sconti e istruzioni.

E non ti parlerò del detergente bagno, nemmeno di quello cucina. Che te ne parlo a fa’! Dai, mandami una e-mail che ti mostro tre, dico tre, prodotti (casa, bagno e cucina) e niente altro ti servirà mai più. Ah! E se non ti dovessero soddisfare (non credo proprio, ma si sa mai) potrai restituire, anche dopo aver usato!

Sai, la prospettiva di potere, da subito, cacciare via tutti quei flaconi, bottiglie, spruzzini DI PLASTICA che riempiono tutti i sottolavelli e tutti gli armadietti del mondo occidentale piace molto, a me e ai miei nuovi clienti! Scommettiamo che prende bene anche a te?

La risposta, scusa che mi perdo nell’entusiasmo, al titolo di questo post, è intrinseca: perché ho trovato la qualità, la convenienza, ho recuperato spazio, migliorato i risultati, ottenuto il rispetto per l’ambiente, produco meno plastica, faccio meno fatica…

Vuoi vedere subito il catalogo online?

Una risposta a “Perché anche dei prodotti per pulire?”

I commenti sono chiusi.